• Image 1

  • Image 2

  • Image 3

  • Image 4

  • Image 5


Il nostro sistema di gestione dell'energia

possiede i requisiti dei servizi di efficienza energetica e le capacità (organizzativa, diagnostica, progettuale, gestionale, economica e finanziaria) che la E.S.Co. deve possedere per poter offrire tali attività presso i propri clienti.

More

Ciclo di Deming

Plan-Do-Check-ACT

- pianificare gli obiettivi ed i processi necessari

- dare attuazione ai processi

- monitorare i processi ed analizzare i risultati ottenuti

- adottare azioni per migliorare in modo continuo i processi

More

Gestione sistemi di contabilizzazione

Effettuiamo con personale proprio, la gestione globale dei sistemi di contabilizzazione; le mappature,  la parametrizzazione dei ripartitori, l'attribuzione delle potenze secondo UNI 10200, le letture e l'elaborazione dei report annuali.

More


I Contratti EPC ed il sistema di gestione dell'energia certificato

L’allegato XIII delle direttiva 2012/27/CE definisce gli elementi minimi che devono essere previsti nei contratti di rendimento energetico sottoscritti con il settore pubblico o nel relativo capitolato d'appalto, ovvero:
- un elenco chiaro e trasparente delle misure di efficienza da applicare o dei risultati da ottenere in termini di efficienza,

- i risparmi garantiti da conseguire applicando le misure previste dal contratto,

- la durata e gli aspetti fondamentali del contratto, le modalità e i termini previsti,

- un elenco chiaro e trasparente degli obblighi che incombono a ciascuna parte contrattuale, - data o date di riferimento per la determinazione dei risparmi realizzati,

- un elenco chiaro e trasparente delle fasi di attuazione di una misura o di un pacchetto di misure e, ove pertinente, dei relativi costi,

- l'obbligo di dare piena attuazione alle misure previste dal contratto e la documentazione di tutti i cambiamenti effettuati nel corso del progetto,

- disposizioni che disciplinino l'inclusione di requisiti equivalenti in eventuali concessioni in appalto a terze parti. - un‘indicazione chiara e trasparente delle implicazioni finanziarie del progetto e la quota di partecipazione delle due parti ai risparmi pecuniari realizzati (ad esempio, remunerazione dei prestatori di servizi),

- disposizioni chiare e trasparenti per la quantificazione e la verifica dei risparmi garantiti conseguiti, controlli della qualità e garanzie,

- disposizioni che chiariscano la procedura per gestire modifiche delle condizioni quadro che incidono sul contenuto e i risultati del contratto (ad esempio, modifica dei prezzi dell'energia, intensità d'uso di un impianto),

- informazioni dettagliate sugli obblighi di ciascuna delle parti contraenti e sulle sanzioni in caso di inadempienza.